Wednesday, January 16, 2008

Q&A sul router D-Link DIR-655 Xtreme N Gigabit Router

Torno sull'argomento rete casalinga per rispondere ad una serie di domande mi sono state poste da un utente del forum Quellicheilcell.

a. NAS + router = evitare colli di bottiglia sulla Gigabit, giusto?
Il discorso collo di bottiglia è presto detto: con un HD NAS con porta 10/100 o peggio ancora WiFi 802.11g il transfert rate sarebbe limitato a meno di 10MB/s (nel migliore dei casi); con un NAS dotato di porta 10/100/1000 (ovvero Gigabit) le velocità aumentano a patto che anche il router abbia uno switch 10/100/1000 e ovviamente 802.11n, capace cioè di superare i canonici 54MBit (teorici, tra l'altro). E' chiaro che questa soluzione diventa prestazionale se non esistono altri colli di bottiglia, ovvero se tutti i PC/Portatili sono dotati di porta LAN 10/100/1000 o scheda WLAN 802.11n mimo

b. il NAS quale file system ti ha consentito di utilizzare formattando l'HD?

Il NAS della D-Link utilizza solo e soltanto partizioni NTFS. Appena inserisci il CD nel portatile viene formattato l'HD interno e non puoi modificare la partizione in FAT32 o ext2. Questo dipende ovviamente dalla necessità di stabilire i diritti di accesso al drive.
Montando il NAS come drive Z: ho accesso diretto alla root del disco mentre se accedessi al mio HD NAS dalla casa di un mio amico dovrei immettere login e password e avrei accesso solo alle cartelle indicate.

c. quanto tempo impieghi per copiare un file da 1Gb dal NAS a un PC (il trasferimento wireless mi sembra al di là di questo discorso) e viceversa?
Non l'ho ancora verificato ma tornerò sull'argomento quanto prima. L'HD NAS è ormai settato a dovere ma il router ha tre funzioni che garantiscono la velocità di trasferimento e che devo imparare a settare a dovere prima di fare test veritieri. La prima si chiama QoS (quality of service) e serve a garantire un flusso dati costante; la seconda si chiama Wish e ancora non ho capito esattamente a cosa serva; la terza sono le routing tables e se correttamente settate potrebbero realmente fare la differenza. Il QoS è abbastanza comune sui routers di un certo prezzo e l'ho già usato in precedenza, ma Wish e le routing tables sono per me una cosa nuova e devo decisamente imparare di più per ottimizzare il trasferimento.
Una stima iniziale (basata sul pesante trasferimento di files che ho fatto in questi giorni verso il NAS collegato via G-LAN al router e al portatile è di 5 o 6 minuti per trasferire un singolo file di 1GB ma è chiaro che se i files fossero più piccoli (per una somma totale di 1GB) i tempi si allungherebbero considerevolmente.

d. hai trasmesso facilità nell'illustrare il tema della configurazione, ma traspare anche una certa competenza... Molti utenti nei forum sono proprio disperati al riguardo... Di reti non so nulla, tranne che della possibilità di assemblare quelle "casalinghe" di Windows: sarà una mission impossible o una sfida da vincere sicuramente?
Non credo proprio. Il segreto è collegare singolarmente i componenti alla porta LAN del portatile e settarli attraverso l'interfaccia. Ho assegnato un IP statico all'HD, un IP al modem e un IP al router e poi li ho collegati assieme: niente di trascendentale. L'unico limite (al momento) è che non posso accedere al modem dal portatile perché è su una subnet differente (il modem ha IP 192.168.0.1 mentre il portatile ha IP 192.168.1.102). Credo che con le routing tables potrei risolvere ma devo imparare.

e. Sai perché D-Link sul suo sito non ha il 313, ma solo il 323? Cercando sui venditori però lo si trova! Trattasi di un "fuori produzione"? Ma...

Il 313 l'ho comprato in negozio all'estero ma nei negozi online italiani l'ho trovato. Router e modem li ho comprati online per risparmiare qualcosina wink.gif Non si tratta assolutamente di un fuori produzione: è stato lanciato a metà 2007 come prodotto

f. qual'è il limite di capienza dell'HD che puoi inserire nel NAS?

Il NAS della D-Link 313 (o 323) consente l'installazione di HD di capienza fino a 1TB. Attenzione però a verificare la compatibilità del disco. Io ho preso il Samsung Sata2 perché era nella lista ma so che ci sono HD non compatibili (per esempio alcuni modelli WD. Con il 323 potresti arrivare a 2TB in configurazione RAID 0

g. credi che sarebbe possibile mettere 2 "313" collegati alla stessa rete? A parte il RAID che il 323 consentirebbe, non si risparmierebbero solo 50 euri, ma si guadagnerebbe in flessibilità e "sicurezza rotture"
Non c'è il mimimo problema a montare due 313 nella stessa rete (basta assegnare due IP diversi e li monti facilmente), ma a mio parere perderesti sia in flessibilità sia in sicurezza rotture. Tieni conto che il 323 ha molto di più da offrire perché ospita due HD montabili in configurazione raid 0 o 1. Oltre a questo ha anche una porta USB per collegare periferiche alla rete, cosa che manca sul 313. Potresti quindi avere un bel print server wink.gif

Una nota finale: se sei interessato al backup ed usi MacOS Leopard considera il nuovissimo HD lanciato ieri da Apple wink.gif Io ho una rete mista PC/Apple quindi non mi interessa realmente.




0 comments: